©2022 SoftLine Srl
All Right Reserved
 
Tel. (+39) 02 70 63 83 26
Fax (+39) 02 92 87 95 60
 
info@softline.it
amministrazione@pec.softlinesrl.com
 
P. IVA/VAT: IT12299030150
Codice Univoco (SDI): A4707H7
 
CONTATTI
Privacy Policy

Il nuovo formulario art. 230 c.5 e il nostro Winsinfo

Il nuovo formulario art. 230 c.5 e il nostro Winsinfo
7 Luglio 2022 softline

Dal 1° di luglio 2022 è entrato in vigore il nuovo documento unico per il trasporto dei rifiuti provenienti dall’attività di pulizia manutentiva delle reti fognarie.

Una schermata di Winsinfo per la gestione del formulario spurghi

La Delibera dell’Albo Gestori n. 14 del 21 dicembre 2021 stabilisce infatti che: “il formulario di trasporto rifiuti, documento unico ex art. 230, c. 5, del Dlgs 152/2006, è utilizzato come modello sostitutivo al formulario di identificazione del rifiuto di cui all’articolo 193 del Dlgs 152/2006” per il trasporto del rifiuto dal luogo in cui viene effettuata la pulizia manutentiva fino al deposito temporaneo oppure, in alternativa, direttamente all’impianto autorizzato al trattamento.

L’interconnessione del portale dell’Albo nazionale Gestori Ambientali con VIVIFIR consente la vidimazione virtuale anche del nuovo formulario, così come da tempo si fa con i formulari “standard” (art. 193 Dlgs 152/2006).

Il 30 di giugno, il Ministero della Transizione ecologica ha inoltre risposto alla richiesta di chiarimento dell’Albo Gestori in merito al documento di trasporto di cui all’articolo 230, comma 5, se debba cioè intendersi obbligatorio oppure se lo stesso possa essere alternativo al formulario di identificazione previsto al comma 1 dell’art.193.

Ha quindi chiarito che “tale modello, per la specifica tipologia di rifiuti, assume carattere sostitutivo del formulario previsto dal citato articolo 193 del Dlgs 152/2006, in quanto derivante dall’applicazione di una disposizione a carattere speciale.

Pertanto, il modello di cui sopra dovrà essere sempre tenuto in sostituzione del formulario di cui all’articolo 193, comma 1, del Dlgs 152/2006 per il trasporto dei citati rifiuti […].”

WINSINFO, dopo il periodo di sperimentazione reso disponibile nel corso del mese di giugno, è stato aggiornato e dal 1 di luglio gestisce i movimenti di pulizia manutentiva e permette di emettere e vidimare i nuovi formulari grazie all’interoperabilità con Vivifir.

Agli utenti di Winsinfo è stato dedicato un Webinar per illustrare le nuove funzionalità del software. Per coloro che non avessero potuto partecipare mettiamo a disposizione la registrazione dell’evento.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*